I corvidi sono i passeriformi pi¨ grandi, in Ticino nidificano sei specie. Le loro voci roche e sgraziate e le abitudini in alcune specie danno l'idea dell'animale da temere e disprezzare, simbolo di morte e portatore di sventure. Nella realtÓ questi uccelli non hanno nulla di diverso da altri. Sono onnivori, predatori, opportunisti e si adattano a qualunque situazione ambientale.

Si nutrono di larve, bruchi, vermi, insetti e altro che possono recare danno alle coltivazioni ma anche di recare loro stessi danni alle coltivazioni cibandosi di quello che Ú seminato. Dotati di una certa capacitÓ predatoria, non esitano a cibarsi di uova e nidiacei danneggiando il patrimonio faunistico.

I danni arrecati, possono diventare ingenti e realmente intollerabili quando le popolazioni sono costituite da un gran numero di animali.

 

LE SPECIE SONO:

 

 Ghiandaia

Nocciolaia

Gracchio alpino

Taccola

Cornacchia nera

Cornacchia grigia

Corvo imperiale